Dal 1977 al 1982

La prima, storica divisa dei Tori Torino arriva direttamente dalla NFL, grazie agli accordi tra Bruno Beneck, creatore della FIFA (Federazione Italiana Football Americano) e della LIF (Lega Italiana Football), e la NFL Properties. Le divise arrivano in concomitanza con la disputa del primo campionato LIF a Castelgiorgio nel 1980. Ognuna delle quattro squadre viene idealmente gemellata con una squadra NFL, ed è così che i Tori Torino si trovano a vestire le divise dei Los Angeles Rams (gli altri accoppiamenti prevedono: Lupi Roma – Washington Redskins, Gladiatori Roma – Detroit Lions e Diavoli Milano – Cincinnati Bengals).
In realtà la prima maglia dei Tori fu una divisa biancorossa indossata in occasione del “1° Trofeo della Stampa Sportiva Quotidianache Beneck organizzò in Versilia nel 1977. Parteciparono al torneo i Tori Torino – Tuttosport, i Diavoli Milano – Gazzetta dello Sport, i Lupi Roma – Corriere dello Sport ed i Veltri Bologna – Stadio. I giocatori provenivano dalle Basi NATO dislocate sul territorio italiano, ed i Tori vennero formati dai militari di una delle due squadre della base di Aviano, i Red Machine, la cui divisa era appunto costituita da maglia bianca e pantaloni rossi. I Tori vinsero il torneo battendo in finale i Diavoli Milano 13-8.
 
La divisa vera e propria dei Tori viene utilizzata per il campionato LIF 1980 e, dopo che i Tori divennero stabilmente una squadra di Torino e non un’appendice delle due romane con l’innesto di alcuni torinesi come nel 1980, per il campionato 1981, interrotto alla fine del girone d’andata. Con la divisa gialloblù i Tori disputeranno ancora le amichevoli precampionato contro i Mastini Ivrea, le Aquile Ferrara ed i Rhinos Milano nel 1982, ed un paio di partitelle in famiglia prima di cambiare nome, colori sociali e divisa di gioco per il campionato AIFA 1982.
 

Lascia un commento